Applicazioni cloud: Strumenti digitali di gestione dei processi Sales & Marketing e del Customer Service

Pubblicato Marzo 2, 2021
Ultima modifica 29 Agosto, 2022

 

Utilizzare il Cloud significa aver accesso alle proprie informazioni sempre ed ovunque e tramite qualsiasi dispositivo, ma non solo, significa anche disporre di sistemi integrati tra loro e quindi sfruttare l’efficienza dell’interoperabilità

Applicazioni cloud su dominio aziendale – fase 1

Nella prima fase di migrazione verso il Cloud (ne abbiamo discusso qui)  abbiamo posto le fondamenta per la costruzione di una struttura informativa basata sull’accesso dell’utente tramite l’utilizzo del proprio account legato al dominio aziendale, grazie a ciò tutti gli utenti della PMI accedono e condividono le proprie risorse (email, calendari, documenti, chat, presentazioni, etc…) in questa seconda fase vedremo come collegare questo primo livello  di strumenti ad un secondo livello.

Google Workspace

 

Google Workspace mette a disposizione migliaia di applicativi già pronti ed integrabili nella suite stessa. Per avere un’idea della disponibilità di software è sufficiente sfogliare il G Suite MarketPlace.

 

Collegamento del software CRM per piccole aziende – fase 2 

Il secondo step, di fondamentale importanza per aziende che fanno dello sviluppo commerciale il motore della propria crescita, consiste nell’introdurre ed integrare il CRM aziendale.

CRM pipedrive - InCodiceIn funzione della nostra esperienza lo strumento CRM è fondamentale perché aumenta la produttività dell’intera area Marketing e Vendite, supporta i processi di internazionalizzazione e di export digitale e consente alla direzione la raccolta e la conservazione di dati commerciali e relazionali di fondamentale importanza anche nell’ottica di gestione del turnover delle figure di vendita.

InCodice è partner di Pipedrive, uno degli strumenti CRM in cloud più usati al mondo, uno strumento avanzato , in grado di integrarsi perfettamente con Google Workspace  anche per la gestione documentale e la composizione dei preventivi e delle offerte.

A titolo indicativo riportiamo un elenco di alcuni CRM che abbiamo testato sul campo eseguendo integrazioni specifiche presso i nostri clienti: Zoho CRM; Pipedrive; Bitrix24. 

Implementazione ticketing software per customer service – fase 3

Un’assistenza al cliente professionale e competente è una chiave fondamentale per fidelizzare e supportare cross-selling ed up selling: i clienti vogliono poter comunicare in qualsiasi momento e in qualunque luogo, soprattutto se hanno bisogno di assistenza post vendita.

Zendesk wordmark 1 - InCodicePer questo InCodice propone l’utilizzo di uno strumento cloud all’avanguardia perfettamente integrato su tutti i canali, compreso Google Workspace.

Zendesk nasce come applicativo in cloud per supportare l’assistenza, il ticketing system su più canali e la creazione di portali customer service avanzati.

Applicazioni Cloud aziendali: conclusioni

Superare la prima fase e procedere ad adottare il Cloud in maniera profonda richiede certamente la consulenza di Esperti nel settore. Sono infatti indispensabili conoscenze di programmazione e sviluppo per realizzare le dovute personalizzazioni, migrazioni ed integrazioni.

Anche il software in Cloud, come quello locale, deve calzare come un abito sartoriale: cucito su misura in funzione di specifiche esigenze.

Il risultato finale di questa fase vedrà le aziende sfruttare appieno i vantaggi del Cloud che non verrà più visto come semplice hosting di Applicazioni e Dati, ma come una fluida integrazione di tutti gli strumenti utilizzati.

Ovviamente ogni azienda potrà decidere il grado di adozione di queste nuove tecnologie, per far questo è necessario affidarsi d un partner con una buona dose di analisi e capacità di capire i meccanismi aziendali,  “solo l’uomo che sa ascoltare oggi potrà essere in grado di consigliare domani!” , per questo poniamo attenzione alle specificità di ogni azienda